La Bibbia

Giosuč 20

Giosuč

Ritornare all Indice

Capitolo 21

1

I capifamiglia dei leviti si presentarono al sacerdote Eleazaro, a Giosuč figlio di Nun e ai capifamiglia delle tribł degli Israeliti

2

e dissero loro a Silo, nel paese di Canaan: «Il Signore ha comandato, per mezzo di Mosč, che ci fossero date cittą da abitare con i loro pascoli per il nostro bestiame».

3

Gli Israeliti diedero ai leviti, sorteggiandole dal loro possesso, le seguenti cittą con i loro pascoli, secondo il comando del Signore.

4

Si tirņ a sorte per le famiglie dei Keatiti; fra i leviti, i figli del sacerdote Aronne ebbero in sorte tredici cittą della tribł di Giuda, della tribł di Simeone e della tribł di Beniamino.

5

Al resto dei Keatiti toccarono in sorte dieci cittą delle famiglie della tribł di Efraim, della tribł di Dan e di metą della tribł di Manąsse.

6

Ai figli di Gherson toccarono in sorte tredici cittą delle famiglie della tribł d'Issacar, della tribł di Aser, della tribł di Nčftali e di metą della tribł di Manąsse in Basan.

7

Ai figli di Merari, secondo le loro famiglie, toccarono dodici cittą della tribł di Ruben, della tribł di Gad e della tribł di Ząbulon.

8

Gli Israeliti diedero dunque a sorte queste cittą con i loro pascoli ai leviti, come il Signore aveva comandato per mezzo di Mosč.

9

Diedero, cioč, della tribł dei figli di Giuda e della tribł dei figli di Simeone le cittą qui nominate.

10

Esse toccarono ai figli d'Aronne tra le famiglie dei Keatiti, figli di Levi, perché il primo sorteggio fu per loro.

11

Furono dunque date loro Kiriat-Arba, padre di Anak, cioč Ebron, sulle montagne di Giuda, con i suoi pascoli tutt'intorno;

12

ma diedero i campi di questa cittą e i suoi villaggi come possesso a Caleb, figlio di Iefunne.

13

Diedero ai figli del sacerdote Aronne Ebron, cittą di rifugio per l'omicida, con i suoi pascoli; poi Libna e i suoi pascoli,

14

Iattir e i suoi pascoli, Estemoa e i suoi pascoli,

15

Debir e i suoi pascoli, Colon e i suoi pascoli,

16

Ain e i suoi pascoli, Iutta e i suoi pascoli, Bet-Semes e i suoi pascoli: nove cittą di queste tribł.

17

Della tribł di Beniamino, Gąbaon e i suoi pascoli, Ghega e i suoi pascoli,

18

Anatot e i suoi pascoli, Almon e i suoi pascoli: quattro cittą.

19

Totale delle cittą dei sacerdoti figli d'Aronne: tredici cittą e i loro pascoli.

20

Alle famiglie dei Keatiti, cioč al resto dei leviti, figli di Keat, toccarono cittą della tribł di Efraim.

21

Fu loro data, come cittą di rifugio per l'omicida, Sichem e i suoi pascoli sulle montagne di Efraim; poi Ghezer e i suoi pascoli,

22

Chibsaim e i suoi pascoli, Bet-Coron e i suoi pascoli: quattro cittą.

23

Della tribł di Dan: Elteke e i suoi pascoli, Ghibbeton e i suoi pascoli,

24

Aialon e i suoi pascoli, Gat-Rimmon e i suoi pascoli: quattro cittą.

25

Di metą della tribł di Manąsse: Taanach e i suoi pascoli, Ibleam e i suoi pascoli: due cittą.

26

Totale: dieci cittą con i loro pascoli, che toccarono alle famiglie degli altri figli di Keat.

27

Ai figli di Gherson, che erano tra le famiglie dei leviti, furono date: di metą della tribł di Manąsse, come cittą di rifugio per l'omicida, Golan in Basan e i suoi pascoli, Astarot con i suoi pascoli: due cittą;

28

della tribł d'Issacar, Kision e i suoi pascoli, Daberat e i suoi pascoli,

29

Iarmut e i suoi pascoli, En-Gannim e i suoi pascoli: quattro cittą;

30

della tribł di Aser, Miseal e i suoi pascoli, Abdon e i suoi pascoli;

31

Elkat e i suoi pascoli, Recob e i suoi pascoli: quattro cittą;

32

della tribł di Nčftali, come cittą di rifugio per l'omicida, Kades in Galilea e i suoi pascoli, Ammot-Dor e i suoi pascoli, Kartan con i suoi pascoli: tre cittą.

33

Totale delle cittą dei Ghersoniti, secondo le loro famiglie: tredici cittą e i loro pascoli.

34

Alle famiglie dei figli di Merari, cioč al resto dei leviti, furono date: della tribł di Ząbulon, Iokneam e i suoi pascoli, Karta e i suoi pascoli,

35

Dimna e i suoi pascoli, Naalal e i suoi pascoli: quattro cittą;

36

della tribł di Ruben, come cittą di rifugio per l'omicida, Bezer e i suoi pascoli, Iaas e i suoi pascoli,

37

Kedemot e i suoi pascoli, Mefaat e i suoi pascoli: quattro cittą;

38

della tribł di Gad, come cittą di rifugio per l'omicida, Ramot in Gąlaad e i suoi pascoli, Macanaim e i suoi pascoli,

39

Chesbon e i suoi pascoli, Iazer e i suoi pascoli: in tutto quattro cittą.

40

Totale delle cittą date in sorte ai figli di Merari, secondo le loro famiglie, cioč il resto delle famiglie dei leviti: dodici cittą.

41

Totale delle cittą dei leviti in mezzo ai possessi degli Israeliti: quarantotto cittą e i loro pascoli.

42

Ciascuna di queste cittą aveva intorno il pascolo; cosģ era di tutte queste cittą.

43

Il Signore diede dunque a Israele tutto il paese che aveva giurato ai padri di dar loro e gli Israeliti ne presero possesso e vi si stabilirono.

44

Il Signore diede loro tranquillitą intorno, come aveva giurato ai loro padri; nessuno di tutti i loro nemici potč resistere loro; il Signore mise in loro potere tutti quei nemici.

45

Di tutte le belle promesse che il Signore aveva fatte alla casa d'Israele, non una andņ a vuoto: tutto giunse a compimento.

Giosuč 22

 

 

 

HTMLBible Software - Public Domain Software by johnhurt.com

 


Other Software is Available At These Sites: